Religiosas María Inmaculada



VEDE

Giovani, sole, indifese, anonime, escluse, che emigrano dalle campagne alle città.
Una necessità dell'epoca

Rispondere alla chiamata di Dio, occuparmi durante la mia vita di queste povere giovani

La mia decisa inclinazione è cooperare affinché l'opera delle giovani vada avanti

SOGNA:

Di Rispondere a una situazione sociale ingiusta
Una realtà diversa per le giovani svantaggiate del suo tempo
Di Conoscere la volontà di Dio e di compierla

SCEGLIE

di impegnare la sua vita nell'amore e nel servizio alle giovani

…la gloria di Dio più tangibile e la necessità dell'epoca

AMA

che si riconoscano come figlie di Dio

Insegni loro di mantenersi nel posto che le corrisponde, amando la propria dignità di figlie di Dio e di Maria Immacolata

DESIDERA

che valorizzino la propria dignità, il proprio lavoro

Che imparino a leggere, a scrivere e a fare i conti
(RP 244)

SPERA

che siano agenti di trasformazione sociale

Che siano semi di Vangelo nelle famiglie dove lavorano
(RP 226D)

PRESERVA

da situazioni di male e di ingiustizia dove si può deteriorare la vita dei giovani

Vincenza Maria si è lasciata sedurre da Gesù “povero e umile”, e ha cercato per tutta la sua vita di rispondere all'amore ricevuto da Dio, riversandolo totalmente "nell'amore e nel servizio" alle giovani